Azienda

HBS: il legno come esperienza, emozione, evoluzione.

Storia

La storia di HBS inizia oltre 30 anni fa e continua nel tempo, indissolubilmente legata alla materia prima più naturale, rinnovabile ed emozionante nel panorama delle costruzioni: il legno.

Le sue soluzioni per le grandi strutture pubbliche e l’architettura residenziale, nascono dall’incontro fra le moderne tecnologie e l’antica cultura italiana del legno. Da questa fusione si ottengono eccellenti risultati, che rispondono alle varie esigenze qualitative, funzionali e abitative, in armonia con i criteri dell’ecosostenibilità e degli stili di vita contemporanei.

Oggi questa esperienza e questi principi consolidati, si coniugano con le energie e le strategie di un nuovo management, anch’esso forte di una profonda esperienza nel settore del legno in architettura. Nasce così il marchio HBS, con una veste rinnovata e un ambito di intervento ancora più ad ampio raggio, a livello nazionale e internazionale. Un marchio capace di affrontare le sfide del presente e contribuire a costruire un mondo migliore.

Know-How

Specializzazione e flessibilità sono gli elementi alla base di tutte le soluzioni HBS, a iniziare dal progetto. I suoi uffici tecnici e commerciali interni offrono un’assistenza completa al cliente: dalla fase iniziale di consulenza, agli studi di fattibilità, alla stesura dei disegni esecutivi e dei calcoli strutturali, alle prove ed ai collaudi.

Il suo know-how nasce da decenni di esperienza, con innumerevoli progetti realizzati in Italia e nel mondo, nonché dalla collaborazione con i dipartimenti di Ingegneria di diverse Università, per lo sviluppo di nuovi sistemi costruttivi e nuove applicazioni per il legno in architettura.

Processo

A partire dalla materia prima, l’intero ciclo produttivo HBS si svolge nello stabilimento di Calitri (AV).  Inaugurato nel 1991 e ampliato nel 2007, questo stabilimento ha un’estensione complessiva di 40.000 mq, dei quali 11.000 sono coperti.

Dall’ incollaggio delle lamelle in ambiente climatizzato, alle operazioni di taglio, curvatura e finitura, tutte le lavorazioni si svolgono con macchinari di precisione e con un attento controllo dei processi, da parte di personale esperto e specializzato. Il risultato è un prodotto che unisce le più elevate caratteristiche di qualità e precisione industriale, con sostenibilità, versatilità e doti estetiche del legno.

Una materia prima sostenibile e rinnovabile per eccellenza

Ecologia

Scegliere HBS significa costruire nel rispetto dell’ambiente, sia dal punto di vista della provenienza del legno che della sua lavorazione. Tutti i tronchi provengono infatti da coltivazioni gestite secondo principi di ecosostenibilità.

Per la realizzazione del legno lamellare, HBS utilizza solo collanti che non rilasciano sostanze nocive per l’ambiente e le persone, sia nel corso delle fasi di lavorazione che durante l’intero ciclo di vita delle strutture e degli edifici.

Certificazioni

Tutte le soluzioni HBS si attengono rigorosamente alle normative europee e garantiscono i più elevati criteri di qualità: dal progetto iniziale alla realizzazione finita. Alle attestazioni di qualità si affiancano le certificazioni sulla sostenibilità, l’etica e la trasparenza, valori fondamentali per l’azienda come per tutti i suoi collaboratori e interlocutori.